TerritorioScuola.com HP

[an error occurred while processing this directive]


IperTest© Davide Suraci 1999
Istruzioni per la programmazione di IperTest©

Attenzione ! È consigliato l'impiego di editors html shareware o freeware, in quanto gli editors html più
diffusi e noti inseriscono nel codice sorgente dei tags che possono non essere conformi all'html standard.


Data l'estrema varieta' delle combinazioni dei sistemi operativi e delle configurazioni di piattaforma esistenti, l'autore
non garantisce che i sorgenti dei tests possano funzionare off-line.
E´ consigliato l'impiego delle versioni recenti dei browsers più diffusi.


Torna alla pagina di: "Tests di Valutazione.IperTest©,una proposta"


1. Apri con il tuo editor di testo il file "test.js"
: troverai, nelle prime righe, una sequenza di istruzioni come questa:


//test.js
 
var ans=new Array;
 
var done=new Array;
 
var score=0;
 
ans[1]="a";
 
ans[2]="b";
 
ans[3]="c";
 
ans[4]="d";
 
ans[5]="b";
 
ans[6]="d";
 
ans[7]="b";
 
ans[8]="b";
 
ans[9]="a";
 
ans[10]="c";

 


 
Ogni "ans[numero] ="lettera" indica che la risposta alla domanda [numero] equivale alla lettera "lettera" (a,b,c,d). Su queste variabili interverrai solo per modificare l'assegnazione della risposta esatta, quando lo riterrai opportuno. Così come è stato pre-impostato, alla domanda numero 1 corrisponde la risposta, nel questionario, con la lettera "a" e così di seguito.


 2. Apri il file " quest1.html" con un editor html, ti apparirà una schermata come questa:





Potrai personalizzare comemeglio credi le domande e le risposte, facendo attenzione ad attribuire la risposta giusta alla [lettera] corrispondente. Puoi ripetere questa procedura per tutte e dieci le caselle contenenti domanda e risposte. In questo modo concludi la definizione delle domande e delle risposte (valida e fuorvianti) necessarie alla progettazione del 1° livello (batteria) di domande.


3. Apri il file "test2.js" e ripeti la stessa sequenza di operazioni fin qui eseguite. Ti serviranno per definire il 2° livello (batteria) di domande e di risposte, come sopra.


4. Puoi creare ulteriori batterie di domande successive alla seconda, semplicemente duplicando uno dei due files "test.js" ed apportandogli le modifiche suggerite al punto 1.


5.
Per collegare un livello di domande a quello successivo (ad esempio vuoi aggiungere il terzo livello di domande a quelli attualmente disponibili), apri il file "test2.js" con il tuo editor di testo e identifica la stringa che segue:
}
 
 
 
if (score >=7 && score <=11) {
 
self.location="
quest2.html"
 
 
 
}
sostituisci "quest2.html" con il nome.html relativo al titolo del file contenente la terza batteria di domande che avrai in precedenza predisposto.


6. Ovviamente, devi ripetere la procedura di cui al punto 4., connessa con quella di cui al punto 1.ogni volta che vorrai aggiungere ulteriori livelli di batterie di domande.


7. Apri la sequenza di livelli con la prima (quest1.html) con il tuo browser preferito (nulla ti impedisce di iniziare da uno qualunque dei livelli successivi), avendo cura di aprire il file ogni volta ex-novo in quanto solo così può avvenire la "ripulitura" della schermata dalle risposte date dall'allievo precedente.



Conclusioni&Consigli: se sei riuscito ad elaborare la tua batteria di tests e a farla funzionare vuol dire che sei un/a bravo/a smanettone/a. Ho fatto in modo che le risposte non fossero visibili aprendo semplicemente il sorgente del browser.Tuttavia ciò non esclude che il file non possa essere scoperto, ma ci vuole un pò di tempo. In ogni caso, l'assegnazione di tempi ristretti per l'esecuzione delle prove (come normalmente avviene) dovrebbe escludere ogni "esplorazione inopportuna".


Iper
Test©1999.

Per chiarimenti e consigli rivolgiti a
Davide Suraci